1 Aprile 2019

Kick-off Progetto MARKS

La giornata di avvio del Progetto MARKS il 26 marzo a Villa Carlotta ha permesso ai membri del partenariato di illustrare le attività che si andranno a realizzare per centrare gli obiettivi di progetto e convertire le due aree collocate sul confine italo-svizzero tra il lago di Lugano e Lago di Como sulle rovine di Villa Violet (tra il Belvedere e la Sighignola) in Provincia di Como in un Polo Culturale Diffuso transfrontaliero di valorizzazione artistica del patrimonio culturale, artigianale e paesaggistico alpino.
Faranno parte di questo ambizioso obiettivo la realizzazione di un Museo progettato da Kengo Kuma per ospitare le opere dell’artista ebreo Karl Schmid, un Arboreto Monumentale e nella vasta area boscata transfrontaliera un Arboreto diffuso. 

I due Arboreti si configureranno come Giardini della memoria e le piante saranno dedicate a persone che hanno ben operato per il genere umano e per l’ambiente. Per avvicinare i giovani all’arte saranno realizzati 4 Spazi creatività, in siti rurali recuperati, come luoghi di attività culturale ed artistica, incontro con gli artisti e i maestri artigiani. Sarà realizzato un percorso di Land Art, con borse di studio per giovani artisti di tutto il mondo.