Avvisi

Il Programma ha emanato un primo Avviso nel settembre 2017 e un secondo avviso il 26 giugno 2019, con il quale mette a disposizione le risorse economiche rimanenti della presente Programmazione.

La struttura prevedeva una iniziale manifestazione di interesse (Fase 1) per raccogliere idee progetto degli stakeholder dei territori dell’area di cooperazione (272 Manifestazioni di Interesse) e 7 laboratori territoriali (Domodossola, Zernez, Varese, Manno, Bolzano, Aosta, Martigny) per lo sviluppo delle progettualità (Fase 2).

Infine, è stato emanato il Bando (Fase 3) con Decreto n. 7623 del 26 Giugno 2017, che ha permesso la sottomissione di progetti ai soli soggetti che avevano presentato una Manifestazione di Interesse e partecipato ai Laboratori. Sono stati previsti progetti brevi (di durata non superiore ai 18 mesi) e progetti di durata compresa tra 18 mesi + un giorno e 36 mesi.

La dotazione finanziaria del primo bando è stata pari all’80% delle risorse disponili sul Programma: per parte italiana è pari a € 86.621.000,00 mentre per quella di parte svizzera è pari a CHF 17.185.000.

L’intensità del contributo è stata la seguente:

  1. per parte italiana sarà del 100% del costo ammesso per i beneficiari pubblici (85% risorse FESR e 15% risorse messe a disposizione dallo Stato italiano.
  2. per parte svizzera, il contributo Interreg potrà raggiungere al massimo il 50% del costo totale del progetto di parte svizzera, cumulando i contributi cantonali e i contributi federali.

Le spese ammissibili sono state:

  • spese di personale;
  • spese d’ufficio e amministrative;
  • spese di viaggio e soggiorno;
  • costi per consulenze e servizi esterni;
  • spese per attrezzature;
  • spese per infrastrutture e strutture edilizie (in Svizzera denominate: “Spese per eventuali opere infrastrutturali”).

La presentazione dei progetti è stata possibile solo tramite la piattaforma informativa SiAge e due Tutorial hanno aiutato i potenziali beneficiari nella profilazione al sistema e nella compilazione della domanda online.

 

Le informazioni relative al Secondo Avviso sono disponibili al seguente link.