PC Italia-Svizzera 2014-2020

Il principale  documento di riferimento per il Programma  Interreg V-A – Italia Svizzera 2014-2020  è il programma di cooperazione, che è stato modificato con Decisione C(2019)6907 del 23/09/2019.

Il documento approvato, inserito come primo degli allegati e seguito dalla presa d'atto di Regione Lombardia, sposta risorse dall’Asse 5 all’Asse 2 pari a € 10.639.971,43, di cui € 9.158.155 a valere sul FESR e € 1.481.816 a valere sulla quota nazionale, e in tal modo permetterà di finanziare gli ultimi otto progetti utilmente posizionati nella graduatoria dell’Asse 2 ma non finanziati per carenza di risorse.

La documentazione originaria, allegata di seguito in formato compresso,  è stata adottata dalla Commissione Europea il 9 dicembre 2015, con decisione C(2015) 9108 e definisce la strategia del nuovo Programma, essendo il risultato di un percorso partecipato basato su diversi confronti tra Commissione Europea, referenti regionali e cantonali dei territori interessati ed apposite consultazioni rivolte a stakeholder, beneficiari ed abitanti del territorio, ed è corredato dall'analisi SWOT.