Asse 5 - Rafforzamento della governance transfrontaliera
SICt
ID:
601953
Durata:
36 MESI
Project Officer:
MONICA CETTI
Obiettivo specifico:
5.1 - Accresciuta collaborazione, coordinamento e integrazione tra Amministrazioni e portatori di interesse per rafforzare la governance tranfrontaliera dell'area
Azione:
A) Iniziative di rafforzamento della capacity building della PA e dell’integrazione tra le comunità.
Descrizione del progetto:
Il progetto mira ad accrescere la condivisione di conoscenze e informazioni sulle Infrastrutture Critiche transfrontaliere mediante la realizzazione di sistemi di monitoraggio congiunto e procedure di comunicazione IT-CH. Il cambiamento atteso riguarda il rafforzamento delle capacità congiunte di governo del rischio legato ad eventi che possono danneggiare in parte o totalmente la continuità di servizio di infrastrutture critiche di trasporto di interesse transfrontaliero. Gli strumenti e le strategie in uso presso i due stati comportano differenze di interfaccia che rendono meno immediata ed efficace la comunicazione e la progettazione di misure preventive condivise e coordinate. La strategia di azione attuata dal progetto consiste nel migliorare l'efficacia di un sistema di prevenzione comune atto a ridurre l’impatto in caso di eventi che investono una sorta di zona franca transfrontaliera.
 
Capofila:
 
Regione Lombardia - DG Territorio e Protezione Civile
Sede operativa:
Piazza città di Lombardia - Milano
Beneficiari:
Politecnico di Milano - (sede di Lecco)
Budget totale:
€ 1.440.744,30
Capifila:
Sede esterna all'area (MI)
 
Capofila:
 
Polizia cantonale ticinese - Camorino (Ticino)
Sede operativa:
Via Chicherio 20 - Camorino
Beneficiari:
Polizia cantonale ticinese - Camorino (Ticino)
Cantone Ticino - Dipartimento del territorio (Ticino)
Budget totale:
CHF 551.184,00
Capifila:
Ticino
Referenti

Melzi Carmela

Marco Guscio